Il Progetto

Treebù si propone di offrire ai ragazzi nuove esperienze e situazioni in cui sentirsi ascoltati, accolti e sostenuti.


Il Centro Diurno Giovane si rivolge a giovani che hanno interrotto il loro percorso formativo, che riscontrano difficoltà a mantenerne la continuità o che necessitano di sostegno e di figure di riferimento. E agisce attraverso collaborazioni attive con la rete dei servizi favorendo una complementarietà nel sostegno specifico di ognuno.


L’accompagnamento è continuativo e prevede incontri regolari sia di gruppo (tre volte la settimana) sia individuali (al bisogno).


L'attività principale di sede è stata sviluppata sul tema degli abiti usati nel contesto della moda giovanile e ciò favorisce gli incontri tra pari con opportunità di scambio, d'integrazione e d’aggregazione.

 

In particolare si accolgono giovani su segnalazione della scuola, dei servizi sociali, degli enti che operano nell’ambito della formazione o delle famiglie.




L’accoglienza è aperta principalmente ad adolescenti e giovani adulti in età compresa tra i 14 e i 20 anni (con possibili eccezioni fino ai 25).


# ragazzi che incontrano difficoltà d’inserimento socio-professionale

 

# studenti che abbandonano il loro percorso formativo/scolastico (es. percorsi post-SME interrotti)

 

# giovani in momenti transitori, confrontati con problemi multipli complessi, che non presentano requisiti sufficienti per accedere a un percorso d’inserimento formativo/professionale classico (es. fragilità verso il ritmo imposto dalla scuola)

 

# allievi del secondo ciclo di scuola media quale complemento alle risorse messe in atto all'interno degli istituti scolastici per permettere attraverso un time-out un alleggerimento del carico dell'allievo in difficoltà

 

# giovani provenienti dalla migrazione e giunti recentemente in Svizzera


Obbiettivi


  • promuovere una relazione positiva, costruttiva e durevole
  • favorire una ricerca attiva e autonoma di un proprio percorso di crescita attraverso il rinforzo dell’autostima.
  • mobilitare e valorizzare le proprie risorse
  • proporre opportunità per ritrovare motivazione e senso nel delineare i propri interessi e la loro continuità
  • incoraggiare e migliorare un inserimento armonico nel tessuto sociale.


Risposta ai bisogni del territorio


  • accoglienza di giovani #frastornati
  • elasticità nella frequenza
  • flessibilità verso le richieste e i bisogni dei giovani e degli enti segnalanti
  • offerta di situazioni concrete a favore di obiettivi personali
  • funzione di intermediario tramite collaborazioni attive
  • sviluppo e sostegno di possibili inserimenti d'integrazione